Psicologia Giuridica

Argomento spesso sottovalutato dai CTU psicologi o psichiatri, è in realtà una importantissima questione che può portare non solo alla dichiarazione di nullità del lavoro svolto dal Consulente Tecnico d'Ufficio, ma anche conseguenze per lui spesso pesanti.
Come sappiamo, capita che i Giudici chiamino degli esperti ad effettuare le Consulenze Tecniche d'Ufficio, per poter dirimere situazioni nelle quali la psicologia o la psichiatria infantile può essere d'aiuto.
 
Una delle casistiche nelle quali vengono chiamati con più frequenza è l'affidamento dei minori in caso di separazione dei genitori.
Il Giudice affida al CTU, scelto tramite gli albi del tribunale o perché è un esperto di comporovata competenza, la consulenza e gli pone dei QUESITI, domande per le quali chiede chiarimenti. 
Il CTU svolge quindi le operazioni peritali e risponde ai quesiti del Giudice, ma questa attività può essere annullata qualora il professionista non rispetti determinate condizioni durante il suo lavoro.
Di norma, le cause di nullità della relazione Tecnica redatta dal CTU sono:

Cause tecnico-formali:

 
  • Mancata risposta ad uno dei quesiti del giudice; 
  • Relazione non firmata dal C.T.U. o firmata da soggetti diversi dal professionista nominato dal Giudice;
  • Relazione non redatta in lingua italiana o illegibile;
  • Mancata consegna di tutti gli allegati al momento del deposito (test, cd con file audio/video, ecc..);
  • Accettazione e coinvolgimento di soggetti non nominati, estranei, alle operazioni peritali (es. CTP irregolarmente nominato), compreso il coinvoglimento di un testista o altro collaboratorie non autorizzato dal Giudice.
 

Cause che prevedono una violazione del principio del contraddittorio e del diritto alla difesa:

 
  • Mancata comunicazione di inizio delle operazioni peritali (o di ripresa delle stesse dopo una pausa);
  • Ostacolata partecipazioni delle parti alle operazioni peritali;
  • Mancata consegna degli allegati e del materiale peritale ai ctp o, in loro assenza, agli avvocati delle parti;
  • Acquisizione ed utilizzazione di documenti prodotti irritualmente..
 
 
Non da luogo a nullità, invece il mancato rispetto dei termini di deposito, a condizione che il deposito avvenga comunque almeno 10 giorni prima dell'udienze di cui si discuterà del caso oggetto della consulenza (Cassazione 3/09/1981 n.5037, Cassazione 23/11/1985 n.5853).
 
Per quanto riguarda il principio al contradditorio, che ricordiamo essere un diritto delle parti, si registrano molti casi nei quali i test o altro il materiale che il CTU o il suo collaboratore ha prodotto, non viene consegnato alle parti o ai loro rispettivi rappresentanti.
 
A volte il CTU crede che l'unica cosa importante sia la sua relazione, mentre i materiali che hanno permesso di arrivare a quelle conclusioni (i test o le registrazioni dei colloqui clinici e altro materiale prodotto durante la consulenza) e che devono essere nella disponibilità dei CTP, viene tralasciato.
 

Il Consulente Tecnico di Parte ha diritto a visionare ogni parte dei test, in modo da poterli controllare, verificare, rielaborare o riconteggiare, per vedere se vi sono errori (caso assolutamente possibile, se non addirittura frequente) o fraintendimenti di frasi o comportamenti durante il colloquio clinico o le osservazioni comportamentali.

 
In caso vi siano mancate consegne di materiali o iter scorretti, è facoltà del Consulente Tecnico di Parte, sempre in accordo con il difensore della parte, far presente questi comportamenti. 
Una buona norma è utilizzare la PEC, La Posta Elettronica Certificata, mettendo in copia anche il CTP della controparte, per le comunicazioni con il CTU.

Corso Online FAD della Dott.ssa Guarino

TEST DELLA DOPPIA LUNA

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino, Psicologa e CTP iscritta all'Ordine degli Psicologi del Lazio. Si occupa di:

  • Psicodiagnostica Clinica e Forense
  • Consulenze Tecniche di Parte
  • Analisi del Comportamento Non Verbale
  • Consulenze psicologiche
  • Mediazioni familiari con il metodo integrato

Si occupa in particolare di affidamento, genitorialità, credibilità clinica e capacità di rendere testimonianza, test psicologici e psicodiagnosi per collaborazioni con CTU. Riceve solo per appuntamento online (Skype/Psicologionline.net) o c/o gli studi di:

 
- Piazza Guglielmo Marconi, 15 (Roma Eur)
- Viale Gianluigi Bonelli, 40 (Roma zona Eur-Torrino)
- Via Rieti, 8 (Centro "Radiologica Florida"), Ardea (Roma)
 
Per consulenze ed appuntamenti chiamare o lasciare un messaggio al numero 366 2523512, oppure inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Questo sito utilizza i cookies che vengono impiegati per permettere il funzionamento delle funzionalità di acquisto dei servizi offerti. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l’esperienza dell’utente durante la navigazione su www.nonsolofreud.it. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information